UN ALIENO SI AGGIRA NEI PRESSI DELLA SUA ABITAZIONE E SI FA FOTOGRAFARE

Peter Maxwell Slattery già autore di centinaia di video che ritraggono fenomeni aerei non identificati il più delle volte associati a entità provenienti da altri pianeti per la altissima tecnologia da questi dimostrata, non è mancato nel testimoniare anche episodi di contatti diretti con queste meravigliose civiltà raccontandone anche la grande elevatezza nello spirito e nell’ etica, caratteristiche quali ha spesso affermato, permettono loro di aver potuto raggiungere tali progressi tecnico-scientifici positivi.

Disco metallico fotografato da Peter Maxwell Slattery in altre
Disco metallico fotografato da Peter Maxwell Slattery

Peter racconta che il 13 ottobre 2020 dopo aver sentito qualcosa che camminava sul tetto e poi nell’ atrio di casa, è subito uscito per vedere cosa succedeva ed ha iniziato a scattare delle foto nella zona, una strana sensazione lo avvolgeva.

Questo è ciò che è rimasto impresso su una delle varie foto eseguite, un volto riconducibile a quello di un Grigio, questo è il nome affidato a questa razza di alieni che insieme a tante altre da sempre ci fanno visita per indirizzarci verso una organizzazione sociale migliore da tutti i punti di vista, partendo da quello etico e morale, la sola via per raggiungere in evoluzione stabile, solida ed incorruttibile.

Peter Maxwell Slattery 2020

L’ immagine originale è stata analizzata da due noti e valorizzati esperti di analisi delle immagini quali Jason Gleaves (Ufonly – Ex UK Airforce / Aerospace), e John Vivancos (Remote Viewer), i quali non hanno potuto che confermare la veridicità dello scatto.

Una realtà quella della Visita Extraterrestre che continua a sbalordire e a dare dimostrazione di grande elevatezza in ogni campo e aspetto evolutivo attraverso testimonianze di contatto come questa ed altre, e ci basterebbe citare personaggi come Giorgio Bongiovanni, Antonio Urzi, Howard Menger, Marco Marsili o Eugenio Siragusa, i quali tutti sono collegati da uno stesso filo logico che invita nelle varie comunicazioni da Loro ricevute ad un urgente ed imponente richiamo di cambio del nostro modus vivendi il quale presto potrebbe portarci ad una inevitabile ed inesorabile estinzione di massa.

Sante Pagano – 26 Gennaio 2020

Fonte:  https://www.facebook.com/1472353929711897/posts/2864015893879020/?d=n